Emigranti

La Valle Imagna e i suoi emigranti: un binomio inscindibile e che ISOT vuole ricordare. A questo proposito, l’Associazione Imprenditori e il giornalista e scrittore Giuseppe Zois, valdimagnino doc, in collaborazione con un gruppo di persone sensibili al fenomeno delle migrazioni valdimagnine, si è posta l’obiettivo di riportare in Valle Imagna gli emigranti che da questa terra sono partiti per le più svariate zone del mondo. L’appuntamento è fissato per il 6 e 7 settembre. Non una data scelta a caso: quella è, infatti, la settimana in cui cade la festa della Cornabusa che, come da tradizione, si celebra la seconda domenica di settembre di ogni anno. Quale migliore occasione per una grande, doppia festa?

L’obiettivo è far sì che questa iniziativa si ripeta anno dopo anno, diventando così una bella tradizione. Intanto ISOT è al lavoro per organizzare una serie di iniziative preliminari e di appuntamenti per favorire l’incontro tra la gente della Valle con i propri emigranti. All’iniziativa ha già garantito il proprio sostegno l’associazione “Bergamaschi nel mondo”, tra l’altro presieduta dal valdimagnino Carlo Personeni.

Questa vuole essere la festa delle nostre radici, un’occasione preziosa e importante per riunire il “popolo delle valigie”, per sentire le loro esperienze di vita e per esprimere a ciascun emigrato il nostro più sentito e vivo grazie.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>